lunedì 30 maggio 2016

OSCAR SPECIAL MONDADORI

Ho l’onore di presentarvi  la  nuova collana degli  Oscar  Special,  appena pubblicata dalla  Mondadori ragazzi, dedicata a quattro classici della letteratura su cui ho avuto l'onore di lavorare.

Prima di presentarvi il tutto però vorrei raccontarvi il “c’era una volta di questa avventura”.

Tutto ebbe inizio quando decisi di elaborare il mio "Book covers project".
Ero animata dall’idea di riproporre in modo intimo, personale ed attuale alcuni libri che avevano avuto un significato importante nella mia crescita come adolescente .
Ho pensato a me adolescente, alla fortuna di essere “inciampata” in determinati libri e al fatto che, anche se un po’ ribelle e anarchica rispetto ai dogmi scolastici, ebbi la curiosità di aprire le pagine di alcuni romanzi classici e  di non averli vissuti come obblighi, dandomi  così la possibilità di conoscermi attraverso loro.

E poi ho pensato a cosa potrebbe significare essere adolescenti oggi, in un mondo che sembra andare molto veloce e a come possa sentirsi la generazione 2000 che, nella fortuna di avere tanta disponibilità di informazioni, si possa sentire tanto libera quanto persa in questo mare di possibilità.
La ricerca della propria identità che è importante conoscere a qualunque età, diventa fondamentale in quel periodo fertile che è proprio dell’adolescenza.

Sentivo la necessità di rendere concreta questa idea e creare un ponte tra due mondi: 
quello dei ragazzi che raramente si avvicinano a quei testi considerati un obbligo scolastico, e quello della letteratura classica che troppo spesso è presentata in modo scontato e poco accattivante a livello grafico .

Insomma, sentivo la necessità di far comprendere che la narrativa “classica” non è necessariamente  desueta e noiosa, perchè  invece racchiude messaggi profondi sempre attuali che permettono al lettore, a qualsiasi generazione appartenga, di trovare degli strumenti per conoscersi meglio.


La copertina di un libro è un mezzo per trasmettere tutto questo perché,  sebbene si dica di non giudicare un libro dalla copertina, questa per me ne costituisce invece l’anima, l’impatto immediato, evocativo ed accattivante del contenuto e perciò va studiata al meglio, al di là di ogni preconcetto estetico.


La prima scelta non poteva che essere Jane Eyre di Charlotte Brönte.

Testo, illustrazioni e progetto grafico 
per poi continuare con Jane Austen...
Testo, illustrazioni e progetto grafico 
--------



Dopo un anno questo messaggio si è concretizzato nella carta stampata per mano di una redazione fantastica che ha totalmente capito e abbracciato il mio intento, intento che era un pensiero comune.

Così grazie al lavoro di una squadra affiatata, dall'art director Fernando Ambrosi, all'editor Marta Mazza, al talento grafico di Silvia Bovo e alle prefazioni di scrittori come Nadia Terranova, Chiara Gamberale, Fabio Geda e Valeria Parrella, sono nate queste quattro riedizioni di Jane Eyre di Charlotte Brönte, Orgoglio e pregiudizio di Jane Austen, Romeo e Giulietta di Shakespeare e Cime tempestose di Emily Brönte.

All'interno di ogni romanzo potrete trovare anche illustrazioni in bianco e nero ed una sezione finale sui possibili riferimenti ad altri campi artistici, dalla musica alla fotografia passando anche per i fumetti.


...





-----------------------------


                          

                                   

-----------------------------



             







-----------------------------







Ed ora non posso che augurarvi una buona lettura o rilettura.



2 commenti:

Maria Concetta Massa ha detto...

Che dire....che sei brava si sapeva, simpatica pure, ora lo sapranno anche altri oltre a noi due! XD Che bello vedere i tuo disegni sui miei romazi preferiti. Spero presto nella copertina di PERSUASIONE, tu intanto pensaci! ;)

Flavia Sorrentino ha detto...

ahahahahah Grazie Conny! <3 come no è mia intenzione finire tutta la serie .

!-- Codice barra dei cookie - Inizio -->